Circular Economy made in Italy, ecco l’Atlante dei campioni italiani

Circular Economy made in Italy, ecco l'Atlante dei campioni italiani

Per Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente, “si devono rimuovere nel nostro Paese gli ostacoli non tecnologici che frenano lo sviluppo di questo settore. Non è più procrastinabile la revisione della nostra legislazione in materia, ancora oggi inadeguata e contraddittoria: dalle norme sulle materie prime seconde a quelle sul cosiddetto ‘end of waste’ e sulla semplificazione delle procedure autorizzative per promuovere il riciclo di quello che viene raccolto in modo differenziato ed evitare la beffa che parte di questi flussi tornino in discarica”.