I batteri cyborg trasformano la luce solare in composti utili

I batteri cyborg trasformano la luce solare in composti utili

“Piuttosto che fare affidamento sulla clorofilla inefficiente per raccogliere la luce del sole, ho insegnato ai batteri come crescere e coprire i loro corpi con piccoli nanocristalli semiconduttori – chiarisce in una nota Sakimoto – Questi nanocristalli sono molto più efficienti della clorofilla e possono essere coltivati ​​ad una frazione del costo dei pannelli solari fabbricati”.