Alghe, luce solare e Co2: così Eni produrrà bio-carburante

Alghe, luce solare e Co2: così Eni produrrà bio-carburante

La luce del sole è catturata da concentratori solari e veicolata fino al fondo dei reattori attraverso fibre ottiche. Il progetto sperimentale di Ragusa consentirà di ottimizzare alcuni parametri del processo di biofissazione della Co2 e di affinare gli aspetti impiantistici.