eWaste, per Ecolight 200mila t di rifiuti elettronici gestiti in 10 anni

eWaste, per Ecolight 200mila t di rifiuti elettronici gestiti in 10 anni

Oggi il mondo Raee deve guardare agli obiettivi europei. Il 45% di raccolta, calcolato sulla media di quanto immesso sul mercato nei tre anni precedenti, è ancora da raggiungere. Centrale sarà un sempre maggior coinvolgimento dei cittadini nella differenziazione dei loro rifiuti elettronici ma soprattutto il cosiddetto ‘open scope’ atteso nell’agosto del prossimo anno e che allargherà anche ad altri prodotti il campo di applicazione della normativa Raee.