Mobilità sostenibile, più di 9 milioni di veicoli alternativi in Italia nel 2025

Mobilità sostenibile, più di 9 milioni di veicoli alternativi in Italia nel 2025

“Non pensiamo a queste come a tecnologie futuribili. Proprio in questi giorni, infatti, in Cesi stiamo lavorando alla prova e alla qualifica delle nuove colonnine di ricarica bidirezionali per il ‘Vehicle-to-Grid’, al fine di garantirne la funzionalità costante e la perfetta integrabilità nel sistema elettrico”, dichiara Codazzi che, sul fronte regolatorio, spinge “con forza nella direzione sia di un coordinamento efficace dei fondi stanziati dal Pnire sia verso la conferma oltre il 2019, da parte dell’Autorità, delle vigenti tariffe per la ricarica nei punti pubblici, fino a che il mercato non si sarà sviluppato”.