RenOils, nel 2019 raccolte oltre 44mila t di oli alimentari (+25%)

RenOils, nel 2019 raccolte oltre 44mila t di oli alimentari (+25%)

“Siamo molto orgogliosi – spiega Ennio Fano, presidente di RenOils – dei risultati ottenuti nel corso del 2019 che nei fatti è stato il primo anno di piena operatività del consorzio. Nel ringraziare tutti i consorziati per lo sforzo fatto vorrei sottolineare che in base alle nostre stime in Italia si producono ogni anno circa 250mila t di oli esausti, di cui oltre la metà dalle famiglie. La sfida è quindi quella di favorire la raccolta differenziata presso i cittadini mettendo in piedi, insieme ai Comuni e alle municipalizzate, dei modelli di raccolta virtuosi ed innovativi capaci di intercettare quegli oli che se dispersi nell’ambiente possono causare danni a suolo e acque di superficie. Un altro aspetto interessante è che l’intero sistema di raccolta si autofinanzia attraverso il contributo ambientale e i costi non ricadono quindi sulle tasche dei cittadini o degli enti locali”.