Milano, eccellenza europea nella raccolta differenziata

AMSA

Milano con il sistema porta a porta raccoglie attualmente oltre il doppio degli scarti organici di qualsiasi altra città europea.

Il sistema di gestione dei rifiuti a Milano ha uno dei suoi punti di forza nella raccolta dell’umido, la cui efficacia consiste nell’impiego di sacchi in bioplastica biodegradabile e compostabile, impermeabili, igienici, traspiranti, e adatti al trattamento in impianti di compostaggio e digestione anaerobica.

La compostabilità dei sacchi, infatti, è un fattore fondamentale essenziale per assicurare la qualità del materiale da smaltire. Proprio la raccolta dell’umido ha permesso a Milano di oltrepassare il 50% di raccolta differenziata, un dato davvero ottimo per una grande metropoli. Nel capoluogo meneghino, in un anno, vengono raccolti oltre 90 kg per abitante di rifiuti organici, una quantità molto rilevante se confrontata, ad esempio, con i 45 kg di Vienna o i 31 kg di Monaco di Baviera (dati riferiti al 2012). L’organico “di qualità” raccolto a Milano supera il 95%.
 

Milano Recycle City

Il modello di raccolta differenziata di Milano ha suscitato l’interesse del C40, una rete globale costituita dai sindaci delle maggiori città del mondo impegnate a ridurre le proprie emissioni di gas serra attraverso la condivisione di buone pratiche, anche nella gestione dei rifiuti.