Progetto AgriCultures e XIX Fiera Carrettesca di Roccaverano

EVENTO: AgriCultures, video installazione a cura del collettivo FocusPuller, volta a promuovere un’agricoltura sana, agroecologica e di piccola scala. L’iniziativa si inserisce nella XIX Festa della robiola di Roccaverano D.O.P. – Fiera Carrettesca.

L’iniziativa AgriCultures è un progetto di social art che nasce da una reale vicinanza alla terra e dalla volontà di tradurre tale vicinanza in immagini. Viaggiando in diverse regioni del mondo, gli autori hanno filmato e intervistato i piccoli agricoltori, giungendo a riprodurre artisticamente l’universo contadino, nonché i gesti millenari, i saperi e le culture che gli appartengono. Raccontando la vita dei campi, tale mostra è una preziosa occasione per interrogarsi sulle buone pratiche utili ad affrontare la crisi dell’alimentazione mondiale, per conoscere movimenti e organizzazioni impegnati nel settore, per riscoprire l’agricoltura biologica e per contrastare la Crisi Climatica.

A fare da sfondo, ci sarà la XIX Festa della robiola di Roccaverano D.O.P., la Fiera Carrettesca che quest’anno celebra i 40 anni del riconoscimento D.O.P. e che promuove, attraverso un ricco programma, la tradizione culturale, musicale e gastronomica del comune astigiano.

A tal proposito, Novamont sostiene l’iniziativa fornendo le stoviglie biodegradabili e compostabili in Mater-Bi per i momenti di ristoro.

La bioplastica con cui vengono realizzati i prodotti sopraccitati, sarà inoltre protagonista del convegno ‘Bioeconomia al servizio delle filiere territoriali. Il caso della Robiola di Roccaverano: “Il formaggio Contadino” e le bioplastiche Mater-Bi in difesa dell’ambiente’, che venerdì 28 giugno, alle ore 21:00, animerà la Sala Consigliare di Roccaverano.
All’incontro parteciperà anche Andrea Di Stefano di Novamont.

DATA:  28-30 giugno 2019

LUOGO: Comune di Roccaverano (AT)

PRESENZA: NOVAMONT è partner dell’evento