A Parigi parte l’operazione «Zéro sac plastique fossile»

zero-sac-plastique-fossile-4

La città di Parigi ha lanciato l’operazione «Zéro sac plastique fossile» con cui mette al bando i sacchetti in plastica tradizionale e promuove la distribuzione di shopper compostabili nei mercati rionali partendo dal 2° e 12° arrondissement della capitale.

Novamont assieme al Gruppo Barbier forniranno oltre tre milioni di sacchi “Ma-Ter-Bio“ (il sacco per la terra), un sacchetto di origine vegetale, in conformità ai dettami della legge francese e al suo decreto attuativo, totalmente compostabile in compostaggio domestico , ottenuto da amido e olio di girasole.

Questi  sacchi saranno distribuiti a tutti gli operatori dei mercati alimentari che avranno la possibilità di prendere confidenza con questi nuovi tipi di borse.