La busta per la mozzarella biodegradabile e compostabile in Mater-Bi simbolo della legalità

Il 16 gennaio è stata presentata al Marca, il Salone internazionale dedicato ai prodotti a Marca del Distributore, la busta per la mozzarella realizzata in Mater-Bi, frutto della collaborazione tra Cooperativa Sociale “Le Terre di Don Peppe Diana – Libera Terra” e Cooperativa Ventuno,  imprese sociali nate sul terreno della lotta alla camorra e all’illegalità.

La busta, con la mozzarella di bufala campana DOP prodotta dal caseificio gestito dalla Cooperativa Sociale “Le Terre di Don Peppe Diana”, è completamente biodegradabile e compostabile, certificata secondo lo standard UNI EN 13432, e può essere smaltita assieme agli scarti alimentari. È, inoltre, totalmente conforme alle norme della legge 123/2017 sugli imballaggi primari alimentari, con un contenuto di materia prima rinnovabile di almeno il 40% certificato EN 16640 e piena compliance alle disposizioni in tema di contatto con gli alimenti.

Secondo Francesco Pascale, direttore di Cooperativa Ventuno, “l’utilizzo di sistemi innovativi e sostenibili, proprio a partire dagli imballaggi, rappresenta un segnale concreto di attenzione e cura dell’ambiente che completa il profilo di eccellenza di un prodotto come la mozzarella di bufala campana DOP”.

 

Galleria foto presentazione busta per la mozzarella in Mater-Bi a Marca 2019