Teli per pacciamatura in Mater-Bi per la “Filiera di qualità del pomodoro da industria”

teli per paccimatura in mater-bi

Syngenta, azienda leader a livello mondiale nel settore dell’agribusiness, in collaborazione con Novamont hanno stretto una partnership strategica per l’utilizzo dei teli per pacciamatura biodegradabili in Mater-Bi.

Il progetto dedicato alla “Filiera di qualità del pomodoro da industria” prevede due obiettivi principali: quello di aumentare le rese in termini quali-quantitativi delle produzioni del pomodoro da industria e quello di raggiungere un minore e più efficace utilizzo delle risorse in termini di suolo, acqua, agrofarmaci e nutrienti.

Grazie alla sua completa biodegradabilità, il telo per pacciamatura in Mater-Bi non deve essere recuperato e smaltito al termine del ciclo colturale, ma viene lavorato ed incorporato nel terreno dove biodegrada grazie ai microrganismi, trasformandosi in anidride carbonica, acqua e biomassa.

Il telo per pacciamatura in Mater-Bi è certificato OK Biodegradable Soil, dall’istituto di certificazione belga Vinçotte ed è conforme ai requisiti relativi alle principali normative in materia di biodegradazione e impatto ambientale vigenti (standard europei: UNI EN 13432: 2002, UNI EN 14995: 2007; standard americano ASTM 6400: 04).

 

Intervista a Manuela Impallari, Market developer agricoltura di Novamont

Intervista a Filippo Urbinati, Seed asset manager vegetables di Syngenta