La biodegradabilità come valore aggiunto

I prodotti realizzati in bioplastiche possono essere smaltiti in un impianto di compostaggio andando a formare compost di qualità.

Con le plastiche biodegradabili noi facciamo prodotti di largo consumo, come ad esempio i sacchetti per la frutta e verdura, o prodotti professionali come i teli di pacciamatura per l’agricoltura, che possono essere smaltiti in modo alternativo. I prodotti di plastica non-biodegradabile non possono essere smaltiti per esempio con i rifiuti di cucina, perché -da una parte- il cibo è incompatibile col riciclo della plastica e -dell’altra- il sacchetto è incompatibile col compostaggio, dove i rifiuti di cucina vengono trasformati in compost. Ossia plastica e cibo non vanno bene insieme dal punto di vista del riciclaggio.
Se io uso materiali plastici biodegradabili come il Mater-Bi per fare i sacchetti per la raccolta del rifiuto di cucina allora il contenuto e il contenitore condividono questa caratteristica, la biodegradabilità e possono essere smaltiti insieme in un impianto di compostaggio andando a formare compost di qualità

Condividi su

MATER-BI è un prodotto

Novamont

Copyright 2023 Novamont S.p.A.

Via G. Fauser 8, 28100 Novara – Italia
Tel. 0321.699.611
P.Iva IT01593330036
Cod.fisc. 08526630150